You are currently viewing Segreti sul divano perfetto per il 2022

Segreti sul divano perfetto per il 2022

Indipendentemente dagli obiettivi che abbiamo impostato per il nostro nuovo anno, questo momento sembra essere l’ideale per riflettere sulle cose che più contano per noi e per la nostra vita. Non deve essere per forza una rivoluzione, qualcosa che cambia completamente l’esistenza, ma anche piccole modifiche nello stile di vita oppure all’ambiente di casa che possa sollevare l’umore, alleviare lo stress e cercare di colmare il divario fra il freddo e buio dell’inverno e le premesse della primavera e dell’estate. Qui a Divani Divinity abbiamo raccolto alcune idee per iniziare a questo nuovo anno con il piede giusto. La nostra intenzione è quella di farvi assaporare il comfort che una casa può offrire, rendendolo il momento perfetto per pensare al tuo spazio vitale e agli arredamenti che rendono la tua casa “vera”, anche attraverso la scelta di un elemento come un divano.

I nostri 4 consigli:

Accogli l’esterno all’interno

La presenza di piante o elementi vegetali all’interno della casa è sicuramente uno dei trend più in voga per l’interior design nel 2022: il prolungamento della pandemia ha provocato effetti duraturi anche nello stile e nelle scelte di vita, con le persone spesso obbligate e rimanere a casa, ma con un urgente bisogno di aria fresca e libertà. Ecco perché “portare l’esterno all’interno” è una scelta che consigliamo a tutti, al fine di dare ossigeno, vitalità e naturalezza all’ambiente statico delle stanze nella nostra casa. Le piante sono un ottimo metodo anche per ridurre lo stress, calmare il sistema nervoso autonomo umano e abbassare la pressione sanguigna! Ad oggi è molto facile poter comprare una pianta molto bella esteticamente ma che non richiede particolari cure o attenzioni ma, in alternativa, puoi sempre rimediare dando un tocco di verde a partire dai tessuti o realizzando delle stampe botaniche da appendere magari come quadri: il verde è il colore che più si associa alla naturalezza ed è una scelta meravigliosa per arredare la tua casa: se cerchi un divano che si sposa bene con questa idea, potresti considerare un Bucci, oppure un Club, entrambi disponibili con un tessuto di tonalità verde!

Armonia fra casa e lavora: punta su un divano modulare

Per la maggior parte di noi, l’inizio della pandemia ha significato un netto cambiamento nello stile di vita, trasformando la casa nel nostro spazio vitale a tempo pieno: non solo relax, ma anche lavoro, scuola, fitness e tante attività che prima praticavamo all’esterno: il cambiamento della funzioni di un abitazione ha portato anche a pesanti modifiche nello stile e nel design, nel layout e nella disposizione degli spazi. Un divano modulare su misura potrebbe aggiungere definizione a una stanza a pianta aperta, oppure posizionare un poggiapiedi tra un paio dei nostri divani potrebbe darti lo spazio extra di cui hai bisogno per i tuoi documenti o materiali di lavoro. Ugualmente, si tratta della soluzione ideale per riporre giochi e giocattoli, consentendo di trasformare rapidamente uno spazio di gioco in un luogo tranquillo dove rilassarsi. Alcuni dei nostro divani modulari sono perfetti per queste situazioni, come il Cremino, il Foxtrot oppure il Gianduiotto JR.

Leggere un libro su una comoda poltrona…altro che smartphone!

In molti definiscono questa come l’era digitale, e hanno ragione! Soprattutto in questi ultimi due anni, a causa della pandemia, abbiamo utilizzato tablet, pc e smartphone per tenerci sempre collegati con i nostri amici, colleghi e parenti. Sicuramente la tecnologia ha con sé tantissimi lati positivi, però in molti sembra si siano scordati della bellezza e del relax che può portare la lettura di un buon libro. Ovviamente una buona lettura necessità di una buona poltrona per leggere, e qui a Divani Divinity ne abbiamo veramente molte, come le indimenticabili Delizia, Madame G o Jacob.

Abbraccia la sostenibilità con i pouf U’Strozz

Fra le poche note positive di questa situazione a livello mondiale, rientra sicuramente una maggiore consapevolezza per la saluta dell’ambiente: questo si riflette non sono in questioni macro-ambientali, ma anche nelle decisioni di tutti i giorni, nelle piccole cose del quotidiano fra cui rientra anche la scelta dei materiali per la propria casa, abbracciando il concetto di sostenibilità. Come descritto da Calia, U’Strozz è il pouf ecosostenibile realizzato con sfridi di produzione, riutilizzati per “rinascere a nuova vita”. Il suo nome in vernacolo materano significa “gli stracci”. Il pouf è formato da strati di poliuretano rivestiti da pelle o tessuto colorati, tenuti insieme da un book stool. Il risultato è quello di un oggetto non solo comodo e originale, ma soprattutto ecologico. Ogni pouf è un pezzo unico, dal momento che nel processo produttivo ciascun artigiano ha a  disposizione materiali diversi e può dare libero sfogo alla propria creatività, utilizzando una sequenza cromatica che varia di volta in volta. Un lavoro ricercato e impegnativo per un pouf sempre inedito e inaspettato. Lo scopo di questo originale prodotto è di valorizzare ciò che apparentemente non ha valore, come lo scarto di pelle o tessuto, riutilizzandolo in una nuova forma che permette di ridurre gli sprechi in linea con i principi fondamentali dell’economia circolare.

Lascia un commento