You are currently viewing Consigli per la pulizia e manutenzione del tuo divano:

Consigli per la pulizia e manutenzione del tuo divano:

I divani aiutano a portare comfort e stile nei soggiorni, ma subiscono più usura di quanto pensi. Dalla cena in camera familiare o alla visione di un film con il tuo cagnolino rannicchiato su di te, il divano può catturare odori di cucina e polvere e sporco sospesi nell’aria.

Per i mobili imbottiti, imparare a pulire a fondo un divano può sembrare una sfida impossibile. Fortunatamente, abbiamo alcuni suggerimenti e trucchi per rendere la pulizia del divano un gioco da ragazzi.

Capire la tipologia del tuo divano:

Prima di iniziare a pulire il divano, è importante sapere quale tipo di tessuto viene utilizzato per la tappezzeria e cosa significano i codici prima di iniziare la pulizia.

La pulizia e la manutenzione regolari del lettino devono essere eseguite settimanalmente per prevenire l’impatto a lungo termine di fuoriuscite o danni dovuti all’usura regolare.

Segui questi tre semplici consigli di manutenzione per prolungare la longevità del tuo divano:

– Spazzola a secco: usa una spazzola a secco per sciogliere eventuali pezzi di tessuto, sporco o detriti.

-Aspirapolvere: a un livello basso, usa il tuo aspirapolvere per rimuovere gli oggetti che sei riuscito a liberare con la spazzola a secco insieme agli oggetti che sono stati profondamente incastonati nel tuo divano.

-Cambia i cuscini: capovolgi i cuscini per ridurre l’aspetto consumato.

Come pulire a fondo un divano?

A volte la manutenzione regolare non può prendersi cura di sporco e macchie profondamente radicati. Per pulire a fondo un divano, avrai bisogno di panni per la pulizia, una spazzola rigida, bicarbonato di sodio e un aspirapolvere con una spazzola.

Segui questi passaggi per imparare a pulire un divano con il bicarbonato di sodio:

  1. Attenzione al tessuto: il bicarbonato di sodio è ottimo per molte cose, inclusa la rimozione di sporcizia e sporco incorporato nel tuo divano. Prova prima il tessuto in un’area poco appariscente, ma il bicarbonato di sodio è sicuro per la maggior parte dei tipi di tappezzeria.

2. Spazzola il divano: usa la spazzola rigida per spazzare via briciole, polvere e altri detriti.

3. Applicare il bicarbonato di sodio – Cospargere il divano con il bicarbonato di sodio e lasciarlo riposare per 20-30 minuti. Potresti prendere in considerazione la possibilità di aggiungere il bicarbonato di sodio battitappeto a secco per una pulizia ancora più profonda.

4. Aspirare il bicarbonato di sodio: utilizzare la spazzola sull’aspirapolvere per rimuovere completamente il bicarbonato o la miscela.

5. Rimuovere le macchie incrostate – Per eventuali macchie ostinate ancora presenti, è possibile utilizzare una soluzione adatta al tipo di tessuto insieme a un panno pulito per asciugare le macchie. Ad esempio, il rivestimento in tessuto può essere pulito utilizzando una miscela di: 3/4 di tazza di acqua tiepida 1/4 di tazza di aceto 1 cucchiaio di detersivo per i piatti. Per la tappezzeria sintetica, usa una miscela di una tazza di acqua calda, 1/2 tazza di aceto e 1/2 cucchiaio di detersivo per i piatti.

6. Applicare la miscela – Unire gli ingredienti in un flacone spray e spruzzare sulle macchie.

Come lavare un divano?

Se stai cercando una pulizia ancora più profonda, prendi in considerazione l’idea di noleggiare un detergente per tappeti o a vapore per lavare il tuo divano. I pulitori a vapore possono essere utilizzati su un’ampia gamma di rivestimenti, ad eccezione della pelle scamosciata. Segui questi passaggi per imparare a lavare un divano: passa l’aspirapolvere sul divano con la spazzola per tappezzeria e tutto il resto lati dei cuscini per rimuovere lo sporco o le macchie incrostati; riempi la macchina per la pulizia selezionata con acqua e una soluzione detergente o detergente che funzioni meglio per il tuo tipo di tessuto; inizia a pulire il divano. Assicurati di tirare indietro la spazzola con un movimento uniforme e diritto seguendo la grana del materiale del tuo divano, se applicabile. Una volta che i cuscini sono completamente asciutti, rimettili sul divano.

Come pulire i cuscini del divano

Se riesci a rimuovere le fodere dei cuscini e l’etichetta indica che sono lavabili in lavatrice, questo è il modo più semplice per pulire i cuscini del divano. Altrimenti, puoi sciogliere sporco e detriti battendo i cuscini all’aperto in una giornata di sole. Un vantaggio di questa operazione è che i raggi UV del sole lavorano per disinfettare il tessuto.

Lascia un commento